Franchising immobiliare, ecco come funziona e a chi rivolgersi

Se la tua ambizione più grande è quella di entrare nel mercato del real estate da protagonista, potresti aprire la tua agenzia e diventare broker immobiliare. Esistono diverse soluzioni per partire, ma alcune funzionano meglio di altre. La base è possedere specifici requisiti: un’ottima predisposizione ai rapporti personali, elevate capacità comunicative e una buona dose di intraprendenza. Anche il territorio in cui andrai a operare è importante: è indispensabile che tu lo conosca al meglio.

Come funziona

Avviare un’agenzia immobiliare è un’operazione che, se intrapresa senza l’ausilio e il supporto di un franchising immobiliare, può risultare complessa e macchinosa. Ecco perché il nostro primo consiglio è quello di prendere in considerazione l’idea di aprire un’agenzia immobiliare in franchising. Il franchising immobiliare è la concessione esclusiva di un metodo testato e valorizzato sul campo da un gruppo di persone che ne hanno costituito il brand e poi un’immagine da diffondere attraverso gli affiliati (franchisee) che beneficiano del prodotto. Ciò che deve fare il franchisee è operare secondo gli standard imposti dal franchisor, rispettando l’etica e il valore intrinseco del marchio.

CENTURY 21 si distingue dagli altri franchising immobiliari anche per alcune peculiarità che caratterizzano il brand, come la libertà di presidiare qualunque zona e l’assenza di imposizione di un business model. Due fattori che caratterizzano le sue agenzie e le differenziano dal classico modus operandi degli altri franchising immobiliari in Italia.

LEGGI ANCHE – Come affittare casa: tutte le regole da seguire

Come aprire un’agenzia immobiliare in franchising

Il franchising immobiliare è uno dei settori più scelti per l’affiliazione, ma anche uno dei più complessi da gestire: l’innovazione e la dinamicità di alcuni format e metodi proposti non sono infatti sostenibili per alcune figure prive di soft-skills fondamentali come la tenacia e la flessibilità. Perciò, se ti stai chiedendo se aprire un’agenzia immobiliare in franchising sia facile, sappi che sì, potrebbe esserlo, ma a patto di possedere determinate caratteristiche.

Se invece possiedi già esperienza nel settore è sicuramente un punto a tuo favore, perché avrai già idea di quali sono i costi di affiliazione, saprai bene quanto costa aprire un’agenzia immobiliare in franchising e qual è il funzionamento di un franchising immobiliare.

Aprire un agenzia in franchising porta con sé una serie di vantaggi non da poco per chi ha la stoffa dell’imprenditore. Tra i vantaggi principali di farlo in Italia con il brand CENTURY 21 ci sono:

  • la garanzia di ricevere formazione e assistenza continue
  • la possibilità di godere della notorietà di un brand riconosciuto a livello internazionale
  • la possibilità di beneficiare del know how del network
  • l’opportunità di lavorare con strumenti tecnologici evoluti come i gestionali per la cura e il controllo del portafoglio clienti
  • l’opportunità di entrare in un sistema premiante per la crescita di broker e agenti.

Solitamente per avviare un’agenzia immobiliare è necessario pagare una fee iniziale, ovvero una quota per la concessione, e una royalty periodica da cedere al franchisor, ovvero una commissione legata agli utili o al fatturato generato. I costi possono variare da brand a brand perché i servizi offerti al franchisee sono sempre diversi.

Perciò, se stai cercando di aprire un franchising immobiliare gratis, sappi che non esiste. Talvolta, raramente, ci si può imbattere in alcune promozioni che propongono affiliazioni gratuite per periodi limitati o in casi specifici di lancio di un brand ma, in linea di massima, il franchising immobiliare prevede dei costi da sostenere, compresi quelli di ubicazione.

LEGGI ANCHE – Vendere casa senza agenzia immobiliare: conviene? Pro e Contro

A chi rivolgersi per aprire un franchising immobiliare

Il franchising immobiliare può essere un ottimo investimento, ma se vuoi farlo crescere non partire da solo: hai bisogno di consigli, di esperienza e soprattutto di un valido supporto a cui affidarti.

Aprire un’agenzia immobiliare in franchising con CENTURY 21 Italia può aprirti orizzonti di crescita e guadagno notevoli, perché potrai beneficiare del prestigio di un brand storico, riconosciuto a livello globale per la sua eccellenza operativa e lo sguardo da sempre proiettato verso il futuro.

 

Entra nel mondo di C21 e scopri come entrare a far parte del più grande network per l’intermediazione immobiliare. Diventa un broker C21.

Lascia un commento